Friday, June 23, 2017

Il questionario di Proust - CORRADO MARCHESE


Corrado Marchese
(Padova, 1983) 

·         La cosa che mi piace di più di me stesso
Coerenza

·         La qualità che preferisci in un uomo?
Coerenza

·         La qualità che preferisci in un donna?
Coerenza

·         Quel che apprezzo di più nei miei amici
Coerenza, fedeltà

·         Il tuo principale difetto?
Selvatico…

·         Il mio sogno di felicità
Boh…

·         Quel che vorrei essere
Me con più "fortune"…

·         Il paese dove vorrei vivere
Italia

·         L’uccello che preferisco
Il cigno nero

·         Il colore preferito
Verde, nero

·         Il fiore preferito
Tutti

·         Quel che detesto più di tutto
Falsità

·         Le colpe che mi ispirano maggiore indulgenza
Bonarie

·         Stato d’animo attuale
Così così

·         Bevanda preferita
Birra

·         Il piatto preferito
Quello della mamma

·         Il tuo primo ricordo
Mamma

·         L’incontro che ti ha cambiato la vita
Sergio Rodella

·         Sogno ricorrente
Viaggi

·         In che cosa mi trasformerei, se avessi la bacchetta magica
In me con più "fortune"…

·         Cosa sognavi di fare da grande
Archeologo, storico

·         L'errore che non rifare
Fidarsi di qualcuno

·         La persona che invidio di più
Non invidio nessuno

·         La persona che ammiro di più
Mia madre

·         La persona che ringrazio Dio non vorrei essere
Troppi

·         Tre libri da portare sull'isola deserta
Non saprei

·         Il libro che dovrebbe avere un seguito
Non saprei

·         Il rosso o il nero?
Nero e rosso

·         Il capriccio che non mi sono mai tolto
Tanti

·         L'ultima volta che ho perso la calma
Ieri

·         Chi vorrei fosse il mio angelo custode
Io l'ho già…

·         Cosa farei per sostenere ciò in cui credo
Tutto

·         I miei pittori preferiti
Tanti

·         I miei cantanti preferiti
Tanti

·         I miei eroi nella finzione
Tanti

·         I miei eroi nella vita reale
Le persone buone

·         Se dovessi cambiare qualcosa nel tuo fisico, che cosa cambieresti
La spalla sinistra

·         Il tuo primo amor
Silvia

·         Il regalo più bello che abbia mai ricevuto
Nako

·         I personaggi storici che detesto
Vari

·         Il tuo rimpianto
Non ho rimpianti

·         La materia scolastica preferita
Lettere

·         La cosa che più detesto di me stesso
Ah, ah ah…

·         Come vorrei morire
Felice

·         Il mio motto
D.I.Y.   "Hey Co! let's go!" 

 
Corrado nasce a Padova 1983, vive e lavora a Carrara.
L’amore per l’arte, la scelta d’essere scultore, nasce da un pensiero principale: scolpire della musica. L’idea è quella di combinare l’Old School scultoreo della più vera tradizione italiana con la magia della musica, con il Rock n’Roll, con il raggae, lo ska, il blues, l’hard core, il punk rock … opere che si materializzano dalla fusione dei ritmi dei grandi maestri: Donatello, Michelangelo, Bernini e poi Rauschenberg, Vangi, Finotti … con i ritmi dei miei gruppi: da J.Cash, Muddy Waters a Bob Marley, D. Dekker fino a Ramones, G.B.H. Questo concetto è alla base di ogni mio lavoro, è l’attitudine che porta le mie creazioni, le mie tracks.
Sculture che prendono vita da una canzone che mi scorre in testa, spontanee, senza limiti di materiali o dimensioni, che cerco ed elaboro proprio come scale ed accordi legati a comporre un’armonia; a dare forma ad un sentimento. Fino alla scultura in marmo, la più antica della storia ma riproposta oggi in chiave di LA, con gli stessi ritmi incalzanti e la stessa voglia di esprimersi e comunicare del Rock n’Roll!
 
 

 

 

No comments:

Post a Comment