Monday, May 25, 2015

REMEMBER ME. Personale di Silvio Fiorenzo, reportage dell'ianugurazione, venerdi 22 maggio 2015



Inaugurata venerdi 22 maggio presso la galleria Vecchiato Arte a Padova la personale dell'artista Silvio Fiorenzo a cura di Massimiliano Sabbion.

La pioggia non ha frenato l'entusiasmo e la numerosa partecipazione del pubblico che si è immerso in uno spazio fatto di colori e forme in cui il passato riprodotto nelle tele dei grandi maestri della storia dell'arte dialoga con i fumetti e i cartoni animati simbolo del nostro secolo.
Episodi e personaggi biblici, mitologici o semplici soggetti figurativi su cui si stagliano colorate descrizioni contemporanee composte da protagonisti tratti da fumetti e cartoni animati diventano lo spunto per la creazione di storie nuove in storie già esistenti.

Con la forza dei disegni e dei colori il pubblico chiamato in causa si amplia in una sorta di riconoscimento visivo sia delle opere d'arte riprodotte che degli stessi fumetti: un continuo fermento di rimando per una sorta di "letteratura disegnata" rivalutata e riconosciuta in un modo diverso.

Non a caso emergono, accanto ai grandi maestri della pittura del passato quali Caravaggio, Ingres, Gentileschi, Tiziano, i più grandi fumetti d'autore, con figure come Hugo Pratt, Peyo, Elzie Crisler Segar, Jerry Siegel e Joe Shuster, Bob Kane e Bill Finger, Quino e all'icona contemporanea incarnata in Walt Disney, fino ad arrivare al mondo orientale con i manga  di Yumiko Igarashi e Monkey Punch.

È un gioco all'identificazione, sia dei grandi pittori e delle storie narrate, che dei fumetti, dei manga e dei cartoni animati: convivono in uno stesso spazio l'Ape Maia con Candy Candy vicino a Biancaneve e a Bugs Bunny che contornano e sovrastano coi loro colori una pia Madonna del XXVII secolo.

I fumetti, presi singolarmente, vivono una loro storia e un loro percorso, in Silvio Fiorenzo globalmente rappresentano una nuova dimensione di vita e di pensiero, un nuovo "genere di evasione" che interessa a tutti i livelli sociali una moltitudine di lettori di ogni età, sesso, religione e appartenenza culturale che in essi si riconoscono.

Le opere riprodotte sono il substrato di un inconscio accaduto dal quale parte la base di antiche narrazioni fatte di eroine, di storie mitologiche e simboliche, quasi vecchie fotografie in bianco e nero, un trascorso dove i personaggi dei fumetti e dei manga si sovrappongono e dialogano con il passato diventandone parte unica del consumo quotidiano dell’uomo, tanto da acquisire il pieno diritto di essere inclusi nella cultura contemporanea.

Vecchiato Arte
via Alberto da Padova, 2 Padova
lun-sab 10-13 e 15.30-19.30
ingresso libero

Vecchiato Arte S.r.l.

Web site: www.vecchiatoarte.com
Twitter: @vecchiatoarte
Facebook: https://www.facebook.com/vecchiatoartgalleries

Tel: +39 (0)49 8561359
Fax: +39 049 8710845

Invia email: info@vecchiatoarte.it

  










No comments:

Post a Comment