Monday, April 27, 2015

27.04 - 01.05 - News e mostre della settimana


QUESTA È GUERRA! 100 ANNI DI CONFLITTI MESSI A FUOCO DALLA FOTOGRAFIA
Dal 28 Febbraio 2015 al 31 Maggio 2015, Palazzo del Monte di Pietà - Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo - Padova
Questa è guerra! racconta un secolo di guerre attraverso 120 immagini , selezionate da Walter Guadagnini, tra le più emblematiche dei diversi conflitti. 
L’invenzione della fotografia cambia radicalmente la rappresentazione della guerra: il racconto diventa soprattutto immagine, sintesi, evidenza, emozione, con una diffusone planetaria prima inimmaginabile. La Grande Guerra, la Guerra Civile Spagnola, la Seconda Guerra Mondiale, il Vietnam producono reportages leggendari come quelli di Capa, Cartier-Bresson, Jones Griffiths. Le guerre recenti, in ex-Jugoslavia, Afghanistan, Iraq e quelle contemporanee e ancora in corso in Congo, Libia, Palestina, Sudan, sono testimoniate sempre più da cittadini-reporter.
La mostra – la prima del genere in Italia – presenta alcune caratteristiche particolari, che la rendono un evento in grado di attirare l'attenzione di un vasto pubblico di appassionati non solo di fotografia, ma anche di storia e di costume.
A queste immagini, si accompagnano poi i giornali del tempo, documentari, la possibilità di visitare siti web particolari che offrono spunti di riflessione sugli eventi e soprattutto sul rapporto tra guerra, fotografia, informazione e documentazione.
Una mostra realmente multimediale, con al centro le immagini, e gli uomini e le donne.
Telefono per informazioni: +39 049 8234800
E-Mail info: info@studioesseci.net
 

 AVANGUARDIA RUSSA A VILLA MANIN. CAPOLAVORI DALLA COLLEZIONE COSTAKIS / ALEKSANDR RODCENKO. FOTOGRAFIA
 Dal 07 Marzo 2015 al 28 Giugno 2015, Villa Manin - Codroipo | Udine
 
Dopo l’esposizione a Torino, oltre 300 opere della straordinaria collezione di George Costakis, per la prima volta in Italia dal Museo Statale d’Arte Contemporanea di Salonicco, saranno esposte dal 7 marzo al 28 giugno nelle sale della splendida Villa dell’ultimo Doge di Venezia.
Una mostra enciclopedica capace di mettere in luce, grazie alla varietà e alla ricchezza dei lavori presentati, le diverse e ancora poco conosciute anime dell’arte sperimentale russa e di svelare la storia e la personalità di quell’uomo – quel “pazzo greco”- che sfidando i divieti del regime stalinista riuscì a collezionare migliaia di opere di artisti russi dei primi decenni del Novecento, evitandone la distruzione e la dispersione.
Dipinti, gouaches, acquarelli, lavori d’arte applicata dei principali protagonisti di quella stagione, documenti e un nucleo importante di disegni sull’architettura costruttivista – per un’esposizione che a Passariano (Udine) si arricchisce di un ulteriore nucleo di prestiti, eccezionalmente ottenuto dal Museo greco: tra questi alcuni dipinti di Malevič e di Rodčenko mai esposti nel nostro Paese, che verranno affiancati agli altri capolavori in mostra.
Telefono per informazioni: +39 0432 821211
E-Mail info: info@villamanin.it
Sito ufficiale: http://www.villamanin-eventi.it
  
NEWS
 
 
A TORINO ESPOSTO IL RITRATTO DI LEONARDO (DAL 24 APRILE AL 2 GIUGNO)
 Torino - L’Autoritratto di Leonardo da Vinci, una delle più importanti espressioni dell’arte del Rinascimento, ha lasciato il caveau della Biblioteca Reale di Torino alla volta di Palazzo Madama.
Il disegno, che per ragioni conservative esce dal suo buen retiro dorato solo in circostanze eccezionali, questa volta interrompe il rigido protocollo per essere esposto nella Sala del Senato in occasione dell’Expo di Milano e dell’Ostensione della Sacra Sindone a Torino.
Fino al 2 giugno, il pubblico potrà fissare le fattezze ormai anziane del maestro con la consapevolezza di guardare in faccia il talento più straordinario del mondo all’interno di uno speciale allestimento che consentirà di approfondire la storia dell’opera.
 
 
ONLINE LE MERAVIGLIE DI VENEZIA
Venezia - “Meraviglie di Venezia - Tesori sacri e profani nell’area di San Marco”, è il nome dell’ambizioso progetto di digitalizzazione del Tesoro della Basilica di San Marco e di ricostruzione virtuale della Tribuna di Palazzo Grimani e dello Statuario Pubblico della Serenissima.
Fresco vincitore dell'edizione 2015 del “Premio per il patrimonio culturale dell’Unione europea/Europa Nostra Awards” nella sezione relativa alla “Ricerca e digitalizzazione”, questo museo virtuale strategico ai fini della conoscenza e del patrimonio nell’area in cui si concentrano i più grandi tesori della Laguna.
La piattaforma, che è consultabile online dal 15 aprile 2015, mette a punto un intervento di valorizzazione culturale tradotto in dieci lingue che interessa oltre 400 opere storiche artistiche di rilevanza mondiale mettendo al loro servizio multimedialità e tecnologie per la rappresentazione 3D.

 

No comments:

Post a Comment