Monday, April 6, 2015

06/04 - 10/04 - News e mostre della settimana


 
TAMARA DE LEMPICKA
Dal 19 marzo al 30 agosto 2015, Palazzo Chiablese - Torino
La mostra dedicata a Tamara de Lempicka a Torino, presenta circa 100 opere in un percorso tematico di sei sezioni (I mondi di Tamara; Natura morta; Devozione; Ritratti; Nudo; Moda) che permetterà al pubblico di conoscere nuovi aspetti della vita e dei lavori della famosissima artista, le cui opere sono icone universalmente riconosciute.

Telefono per informazioni: +39 011 0240113
Sito ufficiale: http://www.mostratamara.it/
 

 
HENRI MATISSE. ARABESQUE

Dal 05 Marzo 2015 al 21 Giugno 2015, Scuderie del Quirinale - Roma

Il Marocco, l’Oriente, l’Africa e la Russia nelle circa 100 opere tra dipinti, disegni e costumi teatrali provenienti dai più prestigiosi musei del mondo. Esposti capolavori assoluti come la Ragazza con copricapo persiano dall'Israel Museum di Gerusalemme, Zorah sulla terrazza dal Museo Pushkin di Mosca, Marocchino in verde dall'Hermitage di San Pietroburgo. Mondi di antica e fiabesca bellezza ispirati alla tradizione decorativa nord-africana e medio-orientale Culture dell’Africa centrale o dell’Estremo Oriente si ritrovano nelle opere altrettanto celebri come Ritratto di Yvonne Landsberg o Fruttiera ed edera in fiore dalla Pinacoteca Agnelli di Torino.
Inoltre, i costumi per il balletto Le chant du rossignol messo in scena nel 1920 dalla compagnia di Diaghilev.

Telefono per informazioni: +39 06 39967500 / 06 696270
E-Mail info: info.sdq@palaexpo.it
Sito ufficiale: http://www.scuderiequirinale.it

 


Aperto dal 1 aprile il nuovo Museo Egizio di Torino

TORINO - Tra le novità: rivoluzioni strutturali che hanno determinato la costruzione di cinque rampe di scale che sfondano due piani, la rimozione di tutte le vecchie teche in favore di più leggeri cristalli, la sistemazione delle grandi statue all'interno di sale color sabbia all'ombra di volte affrescate riemerse a sorpresa nel corso dei lavori, la riunione dei tutti i papiri in un’unica sala a formare una fila di oltre duecento metri e l’introduzione di vetrine attorno alle quali sarà possibile muoversi per ammirare i reperti in tutto il loro volume.

Sito: www.museoegizio.it

 


 A Vicenza ciclo di conferenze su Andrea Palladio

VICENZA - Il Palladio Museum è teatro di un ciclo di conferenze aperte al pubblico che fino alla fine di maggio rifletteranno sui temi dell’alimentazione e della nutrizione del pianeta proposti da Expo Milano. Attraverso una serie di incontri verrà analizzata la trasformazione del Veneto che con il grande progetto ideale, economico, amministrativo e artistico del Palladianesimo cambiò il proprio volto creando un modello diffuso poi in tutto il mondo.
Le bonifiche e la costruzione di una rete infrastrutturale di canali e strade, alla fine del Cinquecento determinarono l’autonomia produttiva di derrate alimentari liberando la Serenissima dall’importazione di grano turco e permettendo anche l’introduzione di nuove colture, come quella del mais e del riso.
Nel sito www.palladomuseum.org il programma completo delle conferenze, segnaliamo gli incontri di venerdi 10 lunedi 20.

Venerdì 10 aprile 2015, ore 20,45
Museo e Gipsoteca Canova, Via Antonio Canova, 74, Possagno (TV)
Palladio + paesaggio (Elena Svalduz, Università degli Studi di Padova)

Lunedì 20 aprile 2015, ore 20,45
Sala Consiliare, Castello dei Da Peraga - ingresso da Via Arrigoni, 1, Vigonza (PD)
Palladio + America (Guido Beltramini, CISA Andrea Palladio)

No comments:

Post a Comment