Monday, July 1, 2013

Live Show di Serafino Rudari a Vecchiato Art Galleries


Giovedì 11 Luglio 2013, dalle ore 22.00, su ITALIA+ (canale 132) e in streaming su www.vecchiatoarte.com, live show dell’ artista performer Serafino Rudari e anteprima assoluta del suo nuovo video “Landing”.

Serafino Rudari

Evento di eccezione nella diretta televisiva di Vecchiato Art Galleries  il giorno Giovedì 11 Luglio 2013 (ore 22.00, su ITALIA+ canale 132 e in streaming su http://www.vecchiatoarte.com  ): Serafino Rudari, noto per le sue performance a Londra,  Barcellona , Cannes, Stati Uniti,  Dubai e San Pietroburgo riapproda alla televisione italiana e per la prima volta in un canale dedicato all’arte contemporanea, grazie alla collaborazione con Vecchiato Art Galleries.
Nel corso della diretta Serafino Rudari realizzerà un opera frutto della sinestesia delle espressioni tra musica e colore e dialogherà di arte e dintorni con il conduttore Maurizio Pentimalli.

Un’occasione unica per assistere da casa ad un evento performativo di caratura internazionale e di sicura originalità, nonché per conoscere l’Artista e la sua particolare anima creativa.
Inoltre la diretta sarà l’occasione per la presentazione in anteprima del suo nuovo video “Landing”.

Serafino cresce in una famiglia di artisti con oltre un secolo di storia e  in questo ambiente ricco di stimoli, trova la base della sua formazione. 
Ben presto scopre lui stesso  l'amore per l'Arte, nel senso più ampio del termine, attraverso un percorso artistico dove approfondisce, oltre agli studi delle arti figurative, anche gli interessi per la musica e il design. Intraprende un viaggio sensoriale e fisico che lo porta a percorrere le vie del mondo tra Londra, Barcellona, Francia e Stati Uniti. 
Alla continua ricerca di sperimentazioni stilistiche e contaminazioni , l’artista esplora nuovi territori di espressione del suo sentire, cui offre costantemente nuove applicazioni: dall’interior design al fashion, fino all’improvvisazione delle sue già rinomate performance dal vivo “tra musica e colore”.

No comments:

Post a Comment