Wednesday, December 19, 2012

Segnalazione MOSTRA

Segnaliamo una interessante mostra:


Le fonti della pittura aborigena


La mostra esplora un momento cruciale della storia dell’arte, quello della nascita di un’arte feconda e culturalmente rilevante che fiorì in Papunya, nell’Australia, centrale e poi irradiata in tutto il mondo. Gli anni 1971-1972 – epoca di cambiamento per l’Australia – hanno visto, infatti, il linguaggio visivo dei deserti del Centro e dell’Occidente, in precedenza espresso in modo effimero e nascosto, ridefinirsi non con la forma convenzionale ma come pittura resistente su pannelli in truciolare. 
La mostra mette a fuoco quasi 200 dei primi dipinti realizzati in Papunya tra il 1971 e il 1972. Queste opere straordinarie, fatte da 20 dei 25 artisti fondatori del Papunya Tula, configurano un corpus impressionante, di profondo contenuto. 
Le opere sono riunite per la prima volta dopo l’inizio di una storia che risale ad una quarantina d’anni fa. 
L’iconografia potente e la filosofia che pervade questi dipinti sono collegate al Tjukurrtjanu (dal tempo del sogno) e rivelano la stretta relazione che li unisce ai riti riservati agli uomini, ai luoghi sacri dei loro territori e al Tjukurrpa. 

continua su http://www.undo.net/it/magazines/1355571338


No comments:

Post a Comment